Articles about Sicily

Parchi acquatici in Sicilia
Il parco acquatico oggi è uno dei modi più comuni per rilassarsi con la famiglia. In Sicilia, il più famoso parco acquatico e' Etnaland nella cittadina Belpasso ai piedi del Monte Etna. È possibile raggiungere il parco acquatico sui bus da tutte le principali città dell'isola.  Sul territorio del complesso si trovano più di 20 diversi scivoli e tubi. Qui si può trovare delle attività più estreme come paracadutismo da un'altezza di 18 metri, e quelli che andranno bene per i vostri bambini. Inoltre, nel parco si può trovare piscina con onde artificiali e diversi ristoranti. Dopo le 14:00, potete andare in funivia, esplorando la splendida vista dall'alto, e vedere uno spettacolo di laser e visitare parco dinosauro preistorico. Il parco acquatico si trova a Monreale famosa per la sua mosaica, a pochi chilometri da Palermo. Questo è uno dei più grandi complessi della Sicilia, che copre una superficie di 22.000 metri quadrati. Il parco offre una vasta gamma di attività acquatiche tradizionali, tra i quali il scivoli giganti d'acqua, cannoni ad acqua, e numerose piscine per bambini e adulti. Ci sono ben due parchi acquatici in provincia di Caltanisetta. L'Europark Roccella a San Cataldo, e Parco Acquatico Conte a Sommatino. Europark Roccella non è semplicemente uno dei migliori parchi acquatici della Sicilia, ma anche un complesso sportivo, dove ogni visitatore può fare sport, o semplicemente divertirsi. Oltre agli scivoli vertiginosi e altre attrazioni acquatiche, Europark Roccella offre campi sportivi per tennis, beach volley, ed anche il campo di calcio. Sul territorio del complesso sportivo e ricreativo potrete provare l'effetto rilassante di trattamenti termali, e poi togliere la fame in uno dei caffè situati nel territorio del parco Sicilia. In Europark Roccella si svolgono spesso varie feste i e spettacoli. Il Parco Acquatico Conte si trova in un piccolo paese a Sommatino vicino a Caltanisetta. Si può arrivarci in autobus da Palermo, l'orario si può verificare sul sito ufficiale del parco acquatico della Sicilia. Su una superficie di 50.000 metri quadrati ci sono innumerevoli scivoli d'acqua e una varietà di altre attrazioni, tra cui ogni adulto e bambino sarà in grado di trovare qualcosa per se. Se sarete stanchi delle infinite salite e discese, potrete trascorrere del tempo in uno dei bar di questo parco acquatico della Sicilia. Non abbiate fretta di uscire dal parco Acquatico Conte prima della notte, con l'arrivo del buio vi diventa particolarmente bello: in tutte le piscine si accende l'illuminazione multicolori. Vi potete prendere lezioni di ballo famoso in tutta la Sicilia che si tengono ogni giorno.
Le crociere in barca in Sicilia
Le crociere in barca lungo la costa della Sicilia sono molto popolari in Sicilia. Sicilia e uno dei più animati centri delle gite in yacht nel Mediterraneo. Navigare in queste acque è il modo migliore per trascorrere le vostre vacanze, grazie alla splendida linea costiera, così come le piccole isole in vicinanza. Tra di loro c'è il vulcano, noto per i suoi bagni di fango e la spiaggia con fumarole sottomarine, che fanno il mare agitare in alcuni luoghi come un jacuzzi, la pittoresca isola di Lipari, Isola di Stromboli che è un vulcano attivo, l'isola di Salina, e la straordinaria bellezza dell'isola di Panarea, dove vi sentirete come in paradiso, dimenticando tutto. Ci sono delle marine in ogni località balneare importante, il loro principale differenza sta nella quantità delle barche che possono ricevere. Ci sono piccoli porticcioli che possono permettersi di ricevere non più di 4-5 piccoli yacht. E ci sono quelli che sono in grado di ospitare diverse centinaia di barche. Tra i porti principali è il porto turistico Portorosa, in provincia di Messina, dove si è creato uno dei migliori complessi in Sicilia per il posteggio degli yacht, con una baia specializzata, molo galleggiante e complesso residenziale con 500 posti a sedere. Ogni anno, sulle coste della Sicilia, attraccano migliaia di yacht. La marine che si trovano intorno al perimetro dell'isola effettuano la maggior parte di ricezione e manutenzione delle barche. Sulla costa orientale sono noti: il porto turistico di Catania (Porto Nuovo e Porto Vecchio, Marina Ognina), Marina di Riposto, Acitrezza, Marina Yachting Siracusa, Marina Giardini Naxos. Ad ovest c'è la Marina di San Vito lo Capo, Marina Trapani, Marina di Marsala, Marina di Mazara del Vallo a nord – Marina Villa Igiea, Marina San Nicolo, Marina di Portorosa, Marina di Nettuno, sulla costa sud - Marina Palo di Manfi, Marina Sciacca , Marina di San Leone, Marina di Pozzallo, Marina Portopalo. Stagione degli yacht inizia in Sicilia alla fine di aprile e termina ai primi di novembre. Molti dei porti turistici in Sicilia prendono messaggi radio solo in italiano. Quindi è consigliato di invitare a bordo uno skipper locale durante la crociera.  
Spiagge della Sicilia
La leggendaria Sicilia è una delle isole più belle di Europa. Su quest'isola tutto è fatto per accontentare i desideri del turista e l'ospitalità della gente località è infinita. E se a questo aggiungiamo la bellezza naturale dell'isola e sopratutto della sua suggestiva costa, questo luogo si potrebbe definire un paradiso. Facciamo un breve viaggio lungo la costa, bagnata da tre mari diversi (Ionio, Tirreno e il Mediterraneo). La spiaggia di San Vito Lo Capo è situata nella omonima città, in provincia di Trapani. Racchiusa in una piccola baia pittoresca, è molto ampia e si estende per quasi tre chilometri, con sabbia fine bianca e acque turchesi. La spiaggia è ben attrezzata, c'è un bar, un ristorante, e c'è la possibilità di fare attività di spiaggia e sport acquatici. Lido di Cefalù si trova all'interno della città di Cefalù, è sempre affollatissimo dai turisti. Offre paesaggi panoramici e la spiaggia lunga un chilometro e mezzo è famosa per la sua sabbia fine e bianca. Mare cristallino e poco profondo vicino alla costa. La spiaggia è in parte attrezzata, ci sono bar, ristoranti, e la possibilità di affittare casa nelle vicinanze. In alta stagione e nei week-end questa spiaggia è quasi sempre affollato di turisti. Beach "Isola Bella" - la spiaggia più famosa della "perla della Sicilia" Taormina protetta dai venti e le montagne, quindi la stagione balneare dura un po 'più a lungo. La natura accattivante e le acque cristalline rendono il soggiorno indimenticabile. La spiaggia è di ghiaia. E inoltre facilmente raggiungibile con la funivia di Taormina-Mazzaro. La spiaggia della Baia di Mazzarò situata sul lato nord dell'isola «Isola Bella». Non è molto grande dalle spiagge circostanti, ma senza dubbio una delle più belli. La sabbia grossa è mischiata con ghiaia. Nella baia di Mazzarò in alta stagione ci sono sia spiagge a pagamento, attrezzate con ombrelloni e lettini, che spiagge pubbliche. La Baia di Mazzarò è facilmente raggiungibile da Taormina tramite funivia Taormina Mazzarò. Giardini Naxos è un posto ideale di una vacanza al mare confortevole, all'ombra di agrumeti con vista su Etna. Qui stanno bene sia bambini che adulti: mare pulito, sabbia soffice, grandi alberghi, surf, immersioni e golf (Golf Club "Picchiolo") da maggio a ottobre, numerosi ristoranti, discoteche, percorsi acquatici e altre attività estive, tra cui musica e festival teatrali e feste. Recanati Beach è situata vicino alla città di Giardini Naxos ed è famosa per la sua sabbia fine. Qui è possibile noleggiare ombrelloni e sedie a sdraio. Una parte della spiaggia è pubblica e non si paga per ingresso. Questa è una delle mete turistiche più preferita, anche per la vicinanza degli alberghi e alloggi in affitto, oltre a ristoranti, bar e discoteche. Spiaggia di Letojanni è situata vicino alla località turistica omonima, dove si può affittare una casa, pranzare in uno dei numerosi ristoranti e bar situati sulla costa. Questa spiaggia è composta sia di spiaggia libera senza sdraio pubblici di accesso e ombrelloni, che spiagge private degli alberghi nelle vicinanze, che sono disponibili anche per tutti gli altri (a pagamento), e offrono un servizio completo: qui ci sono ombrelloni, lettini, docce, un bar, uno snack bar e persino musica. La Playa, Catania La striscia di spiaggia dorata, che si chiama La Playa, si estende per 18 km, quasi fino al centro della città ai piedi dell'Etna. Su questo lido di sabbia amano prendere sole sia stranieri che gente locale. Si trova nella zona sud di Catania. E' attrezzata con ombrelloni, sdraio e ristoranti. Arenella Beach è una bella spiaggia di sabbia in provincia di Siracusa. Le spiagge sono ben sviluppate in termini di servizi: si può noleggiare sdrai, ombrelloni per una cifra modesta. Qui c'è anche l'omonimohotel, con il ristorante dove si può gustare un buon pranzo o una cena. L'ingresso alla spiaggia - gratuito. Arenella è una spiaggia pulita, perciò qui ci sono molte famiglie con bambini. Grazie a l'ingresso digradante in mare e l'assenza di ricci di mare la spiaggia diventa ancora più sicura per bambini. La spiaggia di Fontane Bianche si chiama cosi per il colore unico della sabbia sulle spiagge - bianco, come su un'isola tropicale. Il colore è dovuto al fatto che in questa parte dell'isola ci sono montagne di calcare bianco, e quando l'acqua sta erodendo la scogliera questa sabbia bianca esce al mare tramite le correnti interni e forma queste bellissime spiagge. La località offre sia spiagge pubbliche che lidi. Calamosche è una famosa spiaggia nel Parco Nazionale di Vendicari per arrivarci bisogna camminare per un bel po, ma ne vale la pena. Limpidezza dell'acqua in questa bellissima baia può essere confrontato con le spiagge di isole dei Caraibi. Marina di Ragusa è la più prestigiosa zona di villeggiatura a sud della Sicilia. Questa zona si trova a pochi chilometri a sud della città di Ragusa, ed è la meta turistica più famosa della Sicilia sud-orientale, con un clima ideale per le vacanze per otto mesi all'anno. Nelle vicinanze ci sono numerose belle ville con piscine e campi da tennis. La zona di passeggiata è adiacente ad un piccola ma accogliente spiaggia di sabbia. La località dispone di posteggio per le barche, completamente attrezzato e a prezzo ragionevole. Durante l'alta stagione turistica qui vengono molti turisti da Italia e altri paesi, che scoprono sempre di più le spiagge locali di soffice sabbia dorata e la costa che è ricca di ristoranti, bar, discoteche e negozi. Le spiagge di Marina di Ragusa nel 2009 sono stati premiati con la Bandiera Blu della Foundation for Environmental Education. Spiaggia di Donnalucata si trova a circa 8 km a est di Marina di Ragusa, sulla riva di un piccolo paese Donnalucata Resort. La spiaggia è di soffice sabbia dorata e bagnata dalle acque turchesi cristalline del mare. Nelle vicinanze c'è un mercato di pesce in cui i clienti ogni mattina possono comprare pesce fresco, appena catturato. Il lungomare si estende fino al porto con le barche variopinte. Pozzallo è a metà strada tra Marina di Ragusa e Portopalo di Capo Passero, una porta che ha un collegamento diretto con Malta. Ci sono molte spiagge, apprezzate dai turisti, così come intrattenimento serale. Quattro spiagge di Pozzallo sono state premiate con la Bandiera Blu FEE (Foundation for Environmental Education), che garantisce le spiagge e le acque costiere pulite, l'alto livello di servizio e di sicurezza. Carratois è prestigiosa spiaggia vicino alla città Portopalo di Capopassero che è una elegante spiaggia del Mediterraneo dove nella stagione estiva viene tutta l'elite d'Italia - medici, avvocati, scienziati per godersi la brezza calda d'estate con un bicchiere di vino. Sulla spiaggia c'è in abbondanza la famosa argilla bianca curativa, molte persone vengono appositamente per questo.
Feste e Sagre in Sicilia
La Sicilia è bella da vivere in tutti gli stagioni siccome anche in inverno la temperatura non scende meno di 10 gradi di caldo. Certo è un po freddino per fare bagno ma ci restano tante altre attività interessanti. Una di queste sono numerose sagre durante le quali si può gustare le deliziose specialità locali e assistere alle feste tradizionali. Nel mese di settembre, in Sicilia ci sono diversi festival. Ai primi di settembre, c'è il festival del gelato a Cefalù, dove si può gustare il gelato, preparato nelle tradizionali ricette siciliane, così come la famosa granita con ingredienti tradizionali (succo di limone e arancia, pistacchi, mandorle, caffè, menta), così come frutti di bosco - fragole e gelso. Alla fine di settembre, nella splendida località balneare di San Vito Lo Capo c'è il Festival di couscous, dove vanno chef da tutto il mondo per fare i loro capolavori con questo prodotto. Qui si può godere non solo il più delizioso couscous, cucinato con il pesce fresco, ma anche molti altri piatti, tra cui deliziose pizze di tutti i gusti. A Modica c'è Chocobarocco - festa del cioccolato. Il centro storico della città si trasforma in una festa continua per gli amanti del dolce. Modica è il centro del cioccolato in Sicilia, dove le piccole fabbriche per molti secoli producono il cioccolato. In generale, è preparato a mano che si può vedere anche dalla confezione. A Ragusa c'è la sagra di miele. È l'occasione migliore per godersi il fantastico miele e prodotti realizzati alla sua base. Miele siciliano è riconosciuto come uno dei migliori in Italia. Si svolgono anche feste dedicate alla raccolta delle uve e del vino in tutta la Sicilia. Dicembre e gennaio sono mesi di Natale, in modo da ovunque sull'isola includono la celebrazione. Una delle più belle è la festa di Natale nella città di Caltagirone - un caleidoscopio di tradizioni, emozioni, arte, gastronomia e folklore, dove si può vivere un'esperienza indimenticabile tra i vicoli magici della città. La città è famosa nel mondo per le sue ceramiche, la prima produzione di cui è fondata dagli antichi greci. La capitale della provincia di Siracusa celebra l'Immacolata, quando la processione, raffigurante le scene della Bibbia passa per le strade della città antica Ortigia. Nel mese di febbraio arriva la stagione di melograni, kiwi, meloni e mandarancio (un ibrido di mandarino con arancio amaro), e per giunta tutta l'isola è letteralmente coperta da bianchi mandorli in fiore. A questo splendore è dedicata la Sagra del Mandorlo in fiore in Agrigento, durante il quale si festeggia anche la festa dei bambini e il festival del folklore, così come la processione storica in costume. Aprile è il mese di Pasqua e la Pasqua è sempre festeggiata nella migliore tradizione. Ad Ispica si può ammirare la processione tradizionale della Pasqua, che raffigura le scene bibliche della risurrezione di Cristo. In questo periodo a Cassibile c'è la sagra di fragola e a Buscemi c'è la sagra di ricotta. In aprile le giornate sono già calde, la temperatura media giornaliera è 20 gradi, di notte non scende sotto di 8-10. Nel mese di maggio, la temperatura media giornaliera arriva a 22-24 gradi, si sta benissimo, la notte non scende sotto 12. Già si può nuotare nel mare, la temperatura dell'acqua è di circa 20 gradi. Nella città di Pachino in questo periodo festeggiano l'inverdurata, la sagra di verdure di stagione. Nel centro della città si crea una composizione mosaica sulla base di verdure locali. Questa è una grande opportunità per conoscere più a fondo le tradizioni culinarie della regione. Nel mese di giugno c'è la stagione di fragole, ciliegie, meloni, ed anche la sagra di nero di seppia a Donnalucata. Tradizioni di piatti tipici di pesce, mare, divertimento e l'appetito - è il momento di godere i frutti di mare. Agosto è ricco di eventi in Sicilia, come del resto in tutta l'Italia c'è il famoso Ferragosto. A Marzamemi oltre al Film Festival, c'è la sagra del tonno, ed a Pozzallo Sagra del Pesce. Il programma prevede degustazioni e master-class gastronomici. Se esiste un paradiso in terra per i buongustai, è ovviamente la Sicilia!
Trapani
Trapani è il centro della provincia omonima che comprende anche un gruppo di isole Egadi, nel nord-ovest dell'isola di Sicilia. La città prende il nome dalla parola "Drepanon" (falce) - così gli antichi greci chiamavano promontorio a forma di falce su cui si trova la città ai piedi del monte Erice. A Trapani prospera la pesca del tonno e di vinificazione (a Marsala), estrazione del sale, la produzione di olio di oliva. La capitale di Trapani è un caleidoscopio in cui si sono miste le tradizioni degli arabi, i normanni, greci, romani e spagnoli. Il monumento più importante della città è il santuario della Vergine Maria, che è una miscela di diverse epoche e stili. La più famosa località balneare della provincia e’ l'arcipelago delle Egadi e precisamente le tre isole - Favignana, Levanzo e Marittima. Sulla costa è molto famosa la località Castellammare del Golfo e San Vito Lo Capo. A San Vito la gente viene per il mare e le spiagge, è difficile individuare una qualsiasi spiaggia, perché sono tutte belle e confortevoli. Questo luogo è famoso per il delizioso cous cous, cucinato solo con pesce fresco di specie diverse, questo significa che in qualsiasi ristorante locale vi verrà offerto questo piatto. C'è anche Festival Internazionale «Cous Cous Fest» dedicato al cous cous, dove ogni anno si riuniscono chef provenienti da otto paesi che preparano il cous cous secondo le proprie tradizioni. Nelle vicinanze di Trapani (32 km) si trova la città Marsala che degna di essere visitata, è una città con tante attrazioni ma sopratutto è diventata famosa per le tradizione vitivinicole conservate qui dal XVIII secolo. Proprio qui si trovano i migliori vigneti del vino "Marsala". Marsala è anche apprezzata dagli appassionati di windsurf e kytesurf. Inoltre, la vacanza siciliana veramente esotica può essere in molti paesi della provincia: Calatafimi,  Vale del Belize, Ghibellina. Qui potete godere la vita tranquilla dei pescatori siciliani. Se siete fortunati, potrete anche essere invitati a partecipare nella pesca del tonno che da queste parti viene chiamato "mattanza."
Agrigento
Agrigento è una provincia al sud della Sicilia. In questo posto meraviglioso, si può facilmente combinare una vacanza al mare e culturale. L'omonima capitale della provincia Agrigento è una città con una ricca storia che risale al periodo prima di Cristo. Lo spirito di antichità si sente ovunque. In centro della città si può camminare per ore, esaminando le chiese storiche, edifici antichi, ricoperte di edera (compresa la casa in cui abitava Luigi Pirandello). L'attrazione principale della regione è Valle dei Templi che si trova su una collina, a circa 2,5 km a sud dal centro storico della città. Valle dei Templi è il patrimonio mondiale dell'UNESCO. La sua ricchezza principale sono i monumenti che sono sopravvissuti dell'antica città Akpagac, fondata nel VI secolo a. C.: Tempio di Giove Olimpico, il Tempio dei Dioscuri, il Tempio di Ercole, il Tempio della Concordia, il Tempio di Giunone Lacinia, il Tempio di Esculapio e la Tomba di Terone. Nel mese di febbraio, ci sono centinaia di mandorli in fiore, raccolti da tutta Italia, ed proprio allora si festeggia la sagra di mandorle in fiore. Le principali località turistici sono Scala dei Turchi, Sciacca, Menfi, note per le spiagge sabbiose e mare limpido. Le crociere su yacht lungo Sicilia è una intrattenimento molto popolare in questi località, che è assolutamente da non perdere. Altrimenti, potete perdere la vista suggestiva  delle rocce bianchissime, i villaggi, sparsi lungo le colline litoranee e le rovine che una volta erano le ville di nobili romani. Tra le famose spiagge sono quella di Caos, che si trova accanto alla casa dove nacque Luigi Pirandello, e spiaggia di sabbia di San Leone. Gli amatori dello sport posso fare surf, calcio, tennis, equitazione. Per quelli che amano ballare tutta la notte ci sono le discoteche Miro e Noctis.
Messina
Messina è la provincia di Sicilia, più vicina alla terraferma. Si trova sulla costa nord-est dell'isola vicino allo Stretto di Messina, tra Sicilia e Calabria. Capoluogo della provincia è la città Messina, il porto principale di Sicilia. La città è molto attraente e interessante, qui potete ammirare le meraviglie delle reliquie superstiti: il Duomo del 12° secolo con la campanile e la fontana di Orione, creata da uno degli allievi del geniale Michelangelo nel 16° secolo. É stato proprio a Messina dove hanno eretto il monumento ai marinai russi che nel lontano 1908 salvarono più di 2000 abitanti intrappolati durante il terremoto sotto le macerie. In estate la provincia di Messina diventa una delle zone più trafficate della Sicilia. Qui si trova la località turistica più famosa dell'isola – Taormina. È conosciuta non solo per le splendide spiagge ma anche per la sua attrazione principale - il teatro greco-romano e Isola Bella. La città è situata sulle pendici del Monte Tauro a un'altitudine di 250 m sul livello del mare. I paesaggi di Taormina sono bellissimi, il cielo azzurro, il mare blu. Le scogliere con innumerevoli baie e insenature, montagne, vallate e città immerse nel verde di uliveti e agrumeti. A Taormina si svolge il festival del teatro musica e danza annualmente, dove viene assegnato il premio nazionale. A pochi minuti di auto da Taormina si trova  la città turistica Giardini Naxos, dove si può fare vacanze confortevoli. Ci sono molte discoteche, attrazioni acquatiche ristoranti sul lungomare ed anche un campo da golf. C'è da accennare anche di Milazzo che si trova a 44 km da Messina, sulla penisola stretta. L'attrazione principale della città è la cittadella, costruita in epoca dei Normanni, il cui cuore rappresenta il castello normanno, che confrontano con la Tower di Londra. Qui ci sono magnifiche spiagge estese lungo tutta la penisola. La punta settentrionale dell'isola, Capo di Milazzo, offre una vista spettacolare sui paesaggi circostanti, il Faro , baia di Tono e vulcano Etna.  
Palermo
Provincia di Palermo  l'omonimo capitale della Sicilia è un paradiso, un posto molto popolare e apprezzato  in Italia. Oltre alla capitale ci sono diversi grandi città turistiche e centri di turismo: Cefalù, Monreale, Termini Imerese. Alla provincia appartiene anche l'isola Ustica,  che è una delle principali località balneari estive. Per i turisti la meta più incantevole rimane sempre Palermo, non è a caso che lo chiamano il museo a cielo aperto, un vero e proprio capitale dei eventi culturali e artistici. Molti nazioni ci hanno lasciato il loro segno indelebile, tra cui Romani, Greci, Normanni, Arabi. Le attrazioni principali sono il Palazzo dei Normanni, la chiesa di San Francesco, la chiesa di San Cataldo, Martorana, Cattedrale di Palermo e altri. A Palermo c'è un aeroporto internazionale Falcone Borsellino e uno dei più antichi porti del Mediterraneo. Palermo è anche conosciuto per il suo quartiere vivace Mondello che è considerato uno dei posti più preferiti per vacanze al mare. Mondello si trova ai piedi del Monte Pellegrino e monte Gallo, in una pittoresca baia con un ottimo clima che in alta stagione attira tanti turisti. Sono famosi anche Cefalù con le villette che estendono fino alla riva del mare e Ustica, un'isola di origine vulcanica, recentemente ristrutturata e trasformata in un moderno centro ricreativo, attraente anche per gli appassionati del diving. A 10 km da Palermo si trova la città Monreale, famosa per la sua cattedrale con panelli mosaici. In provincia è situata una delle più grandi riserve dell'isola – Parco Nazionale delle Madonie. È conosciuto come un centro di vacanza invernale con due stazioni sciistiche, Piano Battaglia e Pizzo Carbonara. Per le vacanze benessere sono ideali le località di Altavilla Milicia, nonché le sorgenti curativi a Termini Imerese.
Top oggetti in vendita
Villa
Sicilia
Costo €800000
Villa
Sicilia
Costo €ask price
Villa
Sicilia
Costo €175000
Villa
Sicilia
Costo €490000
Villa
Sicilia
Costo €260000
Villa
Sicilia
Costo €268000